Patologie

Il termine “patologia”, in campo medico, indica lo studio delle cause di una malattia sull’organismo, ovvero dei meccanismi che ne determinano le alterazioni e gli effetti.

In campo biomedico viene definita più precisamente “patologia generale”, mentre nel linguaggio comune è considerata un sinonimo della parola “malattia”.

In campo medico, una patologia rappresenta una malattia in atto e lo stato patologico rappresenta quindi una condizione di sofferenza dell’organismo.

Patologia acuta

La condizione acuta rappresenta il momento di massima sofferenza dell'organismo nel corso di una malattia o di una disfunzione. Solitamente, l'acutizzarsi di una malattia o di una disfunzione è un'evoluzione rapida, accompagnata dalla comparsa di sintomi anche gravi in un periodo di tempo molto breve. Spesso l'acutizzarsi della patologia ne facilita la diagnosi. Infatti, la presenza di sintomi così evidenti favorisce l'identificazione del problema che dall'effetto (il sintomo) riconduce alla causa (la malattia o la disfunzione).

In queste pagine troverai le patologie mediche legate alle disfunzioni dell'organismo umano. Gli articoli tratteranno le cause e le potenziali cure o terapie di mantenimento per la riduzione dello stato doloroso.

Leggi di più

Leggi di meno